Ha compiuto gli studi musicali presso il Civico Istituto Musicale "G.Sammartini" di San Donato Milanese sotto la guida del Mo Umberto Moro e si è diplomata in flauto traverso presso il Conservatorio "G. Nicolini" di Piacenza nel 1996. Ha contemporaneamente seguito gli studi umanistici laureandosi in Lettere moderne nel 1999 con 110 e lode presso l'Università Cattolica di Milano dopo aver conseguito la maturità classica con il massimo dei voti. Ha approfondito lo studio del flauto durante diversi corsi con i Maestri Luisa Sello (Faenza 1990, 1992; Pordenone 1996) e Raymond Guyot (Trieste 1996) e ha proseguito poi il perfezionamento dello strumento con il Mo Rocco Abate. Dopo il diploma si è dedicata con particolare interesse alla musica di insieme con diverse formazioni. Nel 1999 ha frequentato un corso di perfezionamento in orchestra di fiati suonando nella "Giovanile Orchestra di fiati" di Ripatransone, e nell'anno 1999-2000 si è formata presso la Civica Scuola di Musica di Milano frequentando un corso di musica da camera per il repertorio moderno e contemporaneo, tenuto dal Mo Renato Rivolta. Nelle estati 2008 e 2009 ha frequentato un corso di perfezionamento di musica da camera a Praga (Ameropa), e nell'anno 2008-2009 ha approfondito lo studio della musica di insieme (trio con pianoforte) presso l'Accademia della Musica di Milano nella classe del Mo Paolo Gilardi. Dal 2011 è iscritta al Biennio di Musica da Camera al Conservatorio "Verdi" di Milano. Si è diplomata nel 2006 al "Corso di perfezionamento liturgico-musicale" organizzato a Roma dall'Ufficio Liturgico nazionale della C.E.I. e riconosciuto dall'Università Pontifica Lateranense, finalizzato alla formazione di responsabili diocesani di musica sacra. Ha insegnato ha insegnato flauto presso la scuola di animazione liturgico-musicale (SALM) gestita dall'Ufficio Liturgico della Diocesi di Milano. Dal 2007 è insegnante di ruolo di lettere nella scuola secondaria di I e II grado, e lavora presso la scuola media "Virgilio" a indirizzo musicale in Peschiera Borromeo (Mi). Si è esibita in numerosi concerti e manifestazioni musicali, come solista e in formazioni cameristiche di diverso tipo. Ha diretto il coro della Parrocchia di San Donato V. e M. in San Donato Milanese dal 1997 al 2005. A partire dal 2004 organizza con Roberto de Thierry le "Soste tra musica, parola e arte" presso l'Abbazia di Viboldone (San Giuliano Mil.se), concepite come concerti aperti alla meditazione con il supporto di letture e commenti artistici sull'Abbazia. È particolarmente interessata alla possibilità di unire le potenzialità espressive della musica a spazi o contesti di riflessione e crescita personale: in questa direzione trovano impiego le competenze maturate con gli studi umanistici e classici nonché la formazione liturgica.